Questa generosa corsa a fornire ai milioni di italiani che stanno a casa cibo per la mente sotto forma di tour museali virtuali, gallerie online, eventi in streaming, archivi consultabili, vecchi film e corsi di cucina di Bruno Barbieri è forse la reazione più sorprendente alla situazione da reclusi che stiamo vivendo. E più italiana. Ce lo possiamo permettere: praticamente, come Italia, abbiamo un catalogo senza fine. Anche se la quarantena durasse a lungo, mettendo insieme tutti i musei, le gallerie, le biblioteche, le cineteche e gli chef, saremmo in grado di resistere per mesi senza dover guardare due volte la stessa cosa.

Anche noi del FantacalcistaRiccardo Albini e Alberto Rossetti di nuovo insieme in un’ennesima avventura – vogliamo quindi contribuire a questo slancio altruistico-produttivo mettendo online due podcast che fanno parte di un progetto che per varie ragioni si è temporaneamente arenato (la vita si mette sempre in mezzo), ma che meritano di uscire dalla nuvola in cui sono relegati perché sono – grazie ai nostri ospiti – due conversazioni interessanti, argute, stuzzicanti sul Fantacalcio
Per ascoltarle CLICCA QUI

Nelle conversazioni si parla principalmente del passato e quindi, benché siano vecchie di qualche mese, riteniamo che non abbiano perso niente dello spirito originale. Sarebbe stato un peccato archiviarle. Siamo certi che ne converrete.

Mi raccomando,#iorestoacasa.

Riccardo e Alberto

A proposito, quanti ne riconoscete dei 60 calciatori qui raffigurati? E quanti ne avete avuti in squadra? Se non ne riconosci qualcuno clicca QUI.

P.S. Ok, nella home page abbiamo lasciato fuori il vostro attaccante-bandiera, quello che vi ha fatto vincere uno o più titoli. Insultateci, se vi pare, ma raccontateci di lui.